Blog

Facebook porta la Realtà Virtuale nel mondo Mobile

Venerdì, 09 Ottobre 2015 Scritto da 
Facebook porta la Realtà Virtuale nel mondo Mobile

Continuiamo, in questo articolo, a parlare di Realtà Virtuale, vista la recente notizia divulgata dal Wall Street Journal relativa a Facebook e ai suoi ultimi lavori di sviluppo che sembrerebbero diretti nella direzione di sviluppare una nuova applicazione che consentirebbe di trasformare i nostri smartphone in una sorta di game-pad facendo acquisire, a quest'ultimi, la capacità di sostenere una visione a 360° o i cosiddetti video sferici.

E' chiaro, da questa notizia, che fa eco a quelle della prosecuzione dei lavori di Facebook sui dispositivi Oculus Rift (conseguenti all'acquisizione, per due miliardi di dollari, della Oculus VR, una delle principali aziende impegnate nella realtà virtuale), che il team del più grande social network mondiale stia cercando di precorrere i tempi puntando sempre di più sullo sviluppo del settore della Realtà Virtuale.

Il nuovo formato è stato realizzato con l’impiego di più telecamere e consentirà agli utenti di cambiare la prospettiva di visualizzazione inclinando lo smartphone o il tablet.

Questa app innovativa dovrebbe girare su iOS, Android e altre piattaforme, ma ancora non si hanno notizie su quando verrà lanciata.

Il risultato finale dovrebbe essere molto simile al canale #360Video di Youtube, in cui sono presenti filmati “navigabili” o Google Maps, in cui un pad direzionale aiuta a muoversi nella scena ripresa.

Mark Zukerberg, come abbiamo detto, aveva già da tempo dimostrato interesse per la realtà virtuale, definendola la prossima “piattaforma hi-tech” dopo i device mobili.

Oltre ai lavori sul progetto Oculus Rift, infatti, già dal marzo scorso, il CEO di Facebook aveva anticipato l'arrivo dei video sferici nel news feed, spiegando che gli utenti avrebbero presto potuto utilizzare il telefonino per girare all’interno dell’ambiente riprodotto sia nel caso di messaggi promozionali che di contenuti creati dagli amici, magari con una GoPro Odyssey, ovvero, un sistema, in vendita dal prossimo novembre, formato da 16 GoPro Hero 4 Black disposte a 360° sincronizzate in grado di catturare video sferici con risoluzione 8K a 25 frame per secondo.

Ce la faranno Microsoft, Sony, Samsung, Apple, Google e gli altri potenziali competitor a tenere il passo del vulcanico Zuck in questa nuova frontiera tecnologica che si preannuncia davvero rivoluzionaria non solo in ambito ludico o scientifico ma anche per la vita quotidiana di tutti noi comuni mortali?

Ultimi articoli

Seguici sui nostri social network

Close