Blog

Arriva "Facebook Home"

Venerdì, 05 Aprile 2013 Scritto da 
Arriva "Facebook Home"

Con "Facebook Home" cambierà il modo di utilizzare il nostro smartphone. Le app perderanno il ruolo da protagoniste e la persona diventerà centrale con le sue condivisioni, informazioni ed interazioni. In altre parole, l'esperienza d'uso si appresta a cambiare in chiave sociale.

Facebook Home è l'applicazione che rivoluzionerà l'interfaccia dei nostri smartphone Android (di iOS non si parla, almeno per ora) e sarà un'interfaccia che girerà intorno al social network permettendoci di rimanere sempre connessi con i nostri amici e con l'ecosistema Fb.

Direttamente dalla schermata iniziale del telefonino si potranno vedere foto, aggiornamenti e messaggi e tale schermata resterà sempre presente in background anche mentre si useranno altre applicazioni.

Come ha chiosato Mark Zuckerberg "Home sarà un prodotto creato intorno alle persone" e, come lo stesso nome suggerisce, ci farà sentire "a casa" promettendo di connettere le persone in modo semplice ed immediato. Facebook diventerà la nuova "home" e basterà un tap per dare un Like o scambiarsi messaggi con i propri amici.
Altra novità è costituita dalle "Chat Head" che appariranno magicamente sullo schermo anche mentre si leggono altri contenuti così da poterli condividere immediatamente senza cambiare app.

La sfida è quella di voler costruire un vero e proprio sistema che riesca a fondere sistema operativo e telefonino facendo operare Facebook Home anche quando lo smartphone è in standbye, scaricando ed installando aggiornamenti così che al successivo accesso siano subito visibili con un sguardo. Non solo. Strategica è anche la scelta del mobile e l'integrazione delle due delle tecnologie oggi maggiormente utilizzate dagli utenti, ossia, social network e dispositivi mobile.
Facebook diventerà la più grande azienda "telco" stravolgendo la sua mission e identità? Secondo alcuni analisti quest'ipotesi non è poi così remota. Di sicuro Facebook vuole diventare protagonista nella scena del mobile. Il tempo ci dirà come sceglierà di giocare questo ruolo da protagonista.

Ultimi articoli

Seguici sui nostri social network

Close